cerca

Riduzione della spesa demente

16 Novembre 2012 alle 17:30

Narrano le cronache che contro un film erotico girato a Bari e presentato al Festival del film di Roma gli spettatori “hanno quasi inveito per lo scempio che stava passando sul grande schermo”, seppellendolo infine con una grande risata. Cose che capitano , se non fosse per il fatto che questo film è stato sovvenzionato con 400.000 euro dal Ministero per i Beni culturali e con 80.000 euro dalla Regione Puglia. Chiediamo troppo se i “benefattori” ministeriali e regionali restituissero di tasca propria i nostri soldi?

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi