cerca

Quando le istituzioni politiche hanno paura

15 Novembre 2012 alle 11:15

Manganellate a gogò... Siamo abbastanza abituati alle infiltrazioni tra i pacifici manifestanti di provocatori organizzati, come siamo abituati anche agli eccessi di alcuni poliziotti che si accaniscono sulle persone sbagliate. Ma la cosa che impressiona è la vastità continentale delle proteste e la dura e determinatissima reazione delle forze dell'ordine propabilmente istruite in maniera molto rigorosa; falle nel loro pesante lavoro potrebbero in effetti avere ora conseguenze tragiche sulla politica comunitaria, che palesa la sindrome dell'assedio e teme di essere raggiunta anche fisicamente dalla protesta.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi