cerca

Legge elettorale

14 Novembre 2012 alle 15:15

Bersani, ormai preso da una euforia incontenibile di vittoria certa, comunque, considerata l'insussistenza di una contrapposta ed adeguata forza politica che possa contendergli la vittoria, ci riempie di moniti a proposito di correttivi al premio di maggioranza, adombrando la eventuale palude simil greca in cui cadremmo se lui, di fatto, non potrà godere di un grosso premio di maggioranza. Vorrei solo ricordare a questo signore che l'esempio che porta la Grecia, va proprio nel senso contrario alla sua tesi. La Grecia, infatti, dopo una tornata elettorale con un esito parcellizzato è ritornata immediatamente alle urne, ma al contrario di quanto desidera Bersani, si è acconciata con grande senso di responsabilità ad un governo di coalizione per salvare il paese. E se questo dovesse essere il destino dell'Italia, dopo le elezioni, da uomo responsabile, Bersani dovrebbe convincersi che questa è la strada per cercare di risollevare l'Italia, piaccia o meno a Vendola!

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi