cerca

I punti di riferimento della sinistra

13 Novembre 2012 alle 13:00

I 5 candidati a guidare la sinistra hanno rivelato i loro riferimenti politici: 3 sono democristiani, un Papa, un cardinale. Poi un comunista e un simbolo mondiale dell'antirazzismo. Fine. Non c'è né un socialista né un socialdemocratico. Credo che in una sinistra che si vuole europea e moderna, 5 gonzi del genere non abdrebbero bene. Da noi, invece, ne sceglierà uno come propria guida. In compenso, ci si può consolare con una piccola conferma: il vero riferimento politico di Peppone non era l'amato Stalin, ma l'odiato don Camillo.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi