cerca

Equità fiscale per gli sposati

12 Novembre 2012 alle 14:30

Caro direttore, vengo a sapere che i risparmi sull'IMU e sulle utenze domestiche per chi vive da single non sono di poco conto. Questa assurdità provoca le finte separazioni. Per porre rimedio a tale finzione e ristabilire l'equità fiscale tra sposati e single, basterebbe estendere alle coppie sposate le agevolazioni riconosciute ai single. Così facendo si tutelerebbe il valore morale del matrimonio agli occhi dei figli. E' brutto raccontare ai figli che ci si è separati a 65 anni per motivi fiscali. Si ridurrebbe nel contempo anche la schiera delle unioni di fatto, che regolarizzerebbero la loro posizione verso la società, stipulando un normale contratto di matrimonio a propria scelta: religioso o civile.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi