cerca

Pdl e Berlusconi

9 Novembre 2012 alle 11:45

Nonostante le tante pirlate fatte da B in tutti gli anni trascorsi mi riesce una persona seria, sincera ed anche affidabile. Non ha rubato nulla a nessuno: soldi ne ha abbastanza. In quali e quanti vasetti abbia immesso il suo pennello non mi interessa assolutamente. Peró mi ha deluso lo stesso e profondamente. Da anni parlava e parla di riformare la giustizia in Italia (anche nel suo interesse). Perché non lo ha fatto durante tutti gli anni del suo governo, specialmente quando aveva solide maggioranze? E che cacchio stava a governare? Perché non ha subito detto apertamente a Sarkozy ed alla Merkel, quando ridevano dell'Italia, che sono degli esimi ed emeriti cretini? Perché anche lui sempre e solo chiacchere? A questo punto non è certo migliore di Casini, Fini, Rutelli, Bersani e compagnia varia. Nel frattempo il PDL è diventato un casino, dove nessun sa più dove è il davanti e dove è il di dietro. Gli italiani abbandonano questo partito che era stato considerato come la vera alternativa al sistema di partiti vampiristici che ha dissanguato e tuttora vuole dissanguare l'Italia. Berlusconi dove l'hai messo il senso della responsabilità e di decenza nei confronti di tutti quei milioni di Italiani che ti avevano votato? O te ne freghi altamente?

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi