cerca

De Benedetti e il capolavoro di Napolitano

6 Novembre 2012 alle 13:00

Dalla ex tv pubblica Rai De Benedetti non usa parole forti come "golpe" (asserito da molti) per definire il disarcionamento di Berlusconi da premier democraticamente eletto da milioni di elettori, ma termini eleganti ed elogiativi. Vado a braccio: "La cacciata di Berlusconi è stato un vero capolavoro di Napolitano". A giudizio dello scrivente l'aspetto inquietante della vicenda non sono le affermazioni di De Benedetti, ma il silenzio del Colle.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi