cerca

Massimi sistemi e sinistra minimalista

1 Novembre 2012 alle 17:30

Ma cosa volete che importi se le prossime elezioni verranno vinte dalla destra o dalla sinistra, alla fine il risultato sarà il medesimo, o seguire le direttive BCE o fallire. Pensateci un attimo, la destra non vince perchè non c'è più. Se vince la sinistra di Bersani con Casini deve seguire le direttive BCE. Se vince PD con SEL saranno cavoli amari perchè con un debito pubblico a 2.000 miliardi di euro e tassi decennali adesso al 5% ma dopo PD+SEL al 7% almeno, non ci sarà scampo. No dimentichiamo, infatti che con SEL ci sarà più spesa pubblica, quindi più debito pubblico, cioè più interessi da pagare che a loro volta si sommano al debito pubblico e così via, come il gatto che si morde la coda, fino al fallimento totale dello stato. Tra l'altro con l'avvento di SEL ci sarà l'invasione degli extra comunitari, che significa maggior disoccupazionoe per gli italiani, l'esplodere della spesa sanitaria, perchè ogni extra che arriva si porta 4/5 parenti che necessitano di cure, che al loro paese non possono o non sanno curare. Insomma il manicomio totale, la fuga di capitali esploderà e nessuno straniero penserà minimamente ad investire in questo paese. Sembra un racconto da brividi ma è esattamente quello che succederà appena le elezioni saranno vinte da SEL e soci, figuratevi se ci si aggiunge anche Di Pietro, il delirio assoluto. Quindi in conclusione, le tante tasse che oggi ci sta somministrando il buon Monti sembreranno tante caramelle alla festa di Halloween. Dolcetto o scherzetto?

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi