cerca

Bisogna correggere tutte le cose che funzionano male

24 Ottobre 2012 alle 14:15

Il presidente della Repubblica e a seguire il Primo Ministro fanno benissimo a condannare in tutti gi interventi la corruzione presente nella politica italiana che discridita il paese nella comunità mondiale. Auspico che intervengano con altrettanta fermezza per correggere la incontrollata gestione della giustizia italiana che, anche, con decisioni pusillanimi mette in ridicolo il nostro paese di fronte alla cominità scentifica mondiale. Chiedo subito una legge sulla responsabilità civile -oggettiva e soggettiva- dei magistrati.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi