cerca

Altro che crisi economica!

24 Ottobre 2012 alle 12:00

A proposito dei Maya, Direttore, il loro calendario prevede la "fine del mondo" il giorno 21 dicembre di quest'anno. A pochi giorni dal Natale. Immagina la perdita per i negozi... Ma in America, dove come sai, c'è sempre rimedio per tutto, già vendono caverne scavate in Groenlandia, con materassi e cibo per la modica somma di 10 mila dollari e perfino sommergibili capaci di scendere giù per 5 mila metri e buonanotte a Armageddon. Anche qui pagamenti modesti, con la promessa di rimborsi alla fine della "fine del mondo". Basterà inseguire gli assicuratori che si troveranno certamente nei paradisiaci mari del Sud. Altro che crisi economica e liti politiche...!

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi