cerca

La leadership dimezzata del Carroccio

15 Ottobre 2012 alle 18:30

I risvolti del caso Lombardia , caratterizzati dal dietro front sulla permanenza di Formigoni alla guida della Regione, mettono in evidenza un problema politico nuovo. La leadership di quel partito non è più di tipo carismatico ,come ai tempi di Bossi che dettava la linea senza mediazioni con la base . Oggi siamo di fronte ad una leadership dimezzata , incapace di esprimere autonomamente una strategia senza passare attraverso la valutazione della base. E’ un problema per il Carroccio ma anche per il quadro politico nazionale che, nel bene e nel male, non potrà più contare sulla interlocuzione con i suoi leader.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi