cerca

Siamo europei, meno male che qualcuno ce lo ricorda

12 Ottobre 2012 alle 12:20

Nobel per la pace all'Europa per il suo ruolo nei «progressi nella pace e nella riconciliazione» e per aver garantito «la democrazia e i diritti umani» nel Vecchio continente. Ricordarsi da dove veniamo è concimare le nostre radici, ci serve a mettere a fuoco dove vogliamo arrivare e non dove ci vogliono portare i mercati, la finanza e gli atti di sfiducia dei vari rating che non ci vogliono bene. Perché l'Europa è in potenza un'oasi di benessere sociale, culturale ma anche economico. E a qualcuno non sta bene.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi