cerca

Il 90% della stampa è di sinistra

11 Ottobre 2012 alle 17:30

Rispondo alla domanda del sig. Giuliano Galassi: "Come è potuto accadere tutto ciò?", riferendosi evidentemente al fatto che il 90 o forse il 95% della stampa italiana è diventata di sinistra. E' tutta colpa del famoso "conflitto di interessi". Come si poteva pensare che un imprenditore impegnato nel settore dei media, diventando presidente del Consiglio, non si attirasse l'odio ed il rancore di tutti gli altri? Per cui la risposta esatta è: la stampa non è di sinistra, ma è soltanto antiberlusconiana.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi