cerca

La sfida di Casini

1 Ottobre 2012 alle 17:15

E’ stato abolito il termine centrodestra. I grillini e il Laziogate se lo sono portati via. Sarà capace Casini per l’anno venturo di raccogliere i cocci destrorsi e creare un contenitore anche per alcuni di loro in modo da difendere con più determinazione i valori cattolici? Solo se, limitatamente all’economia, nel contempo, volge uno sguardo a sinistra. Casini ha l’asso in mano come sosteneva anche Salvatore Merlo sei mesi fa, e sta giocandolo. Deve far presto prima che i riccioli di Beppe Grillo o la crisi chiudano la partita. Ah dimenticavo... l'asso è Monti.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi