cerca

Monti resti

28 Settembre 2012 alle 20:00

I nostri partiti, partitini, partitucoli, non-partiti, movimenti, ecc. ecc. continuano a litigare tra loro e dentro a loro stessi. Tra sei mesi, dalle elezioni uscirà la solita situazione di alleanze inaffidabili. Ciò che la politica ha fatto fino ad ora non dà speranze per il futuro ma i politicanti continuano a chiedere che il prossimo governo venga eletto democraticamente; per poi farlo democraticamente cadere alle prime difficoltà nelle coalizioni. L'Italia è in stato di emergenza? Sì. Lo sarà ancora nel 2013? Sì. Monti è disponibile. Ringraziamo il cielo di averlo avuto e teniamocelo ancora un po'. Nel frattempo la nostra politica impari ad usare meglio la democrazia.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi