cerca

Sallusti e i magistrati

27 Settembre 2012 alle 19:15

L'Italia è quel paese nel quale puoi uccidere una persona con la macchina e dopo poco tempo trovarti in libertà, lo stesso dicasi se violenti una donna, o se ti rapinano la gioielleria e ti difendi, e così via con altri esempi. Devi stare però attento a non offendere nel suo io un magistrato, allora potresti avere la vita rovinata. Questi rappresentano la casta più pericolosa del nostro paese, un corpo unico che difende il suo potere costi quel che costi, non importa che il contendente / avversario/nemico sia un direttore di un giornale o il presidente della repubblica, la marcia deve proseguire comunque. Quindi antenne belle dritte e occhi aperti, si rischia molto a farseli nemici.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi