cerca

Il problema non è Marchionne. E' Monti.

24 Settembre 2012 alle 21:00

Posso dire, sommessamente, che se Marchionne non produce auto in Italia sta solo facendo, e bene, il suo mestiere? Solo un pazzo o un demente potrebbe pensare di produrre auto in un paese nel quale: non vi è alcuna certezza del diritto e dei suoi tempi; sussistono rigidità senza uguali nel mercato del lavoro; non vi è alcuna certezza sui tempi della burocrazia; il nostro sistema bancario è quello che è; l'energia costa almeno il 40% in più rispetto ai nostri concorrenti. Vale la pena di elencare questi problemi perchè sono i principali tra quelli che un imprenditore, di qualsiasi genere, incontra in Italia. E perchè, incidentalmente, cosa di gravità inaudita, nessuno (nessuno!) di questi è stato affrontato dal governo che ci avrebbe dovuto "salvare". Perchè nessuno chiede conto a Monti (anche) di queste cose?

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi