cerca

Monti e gli sprechi

17 Settembre 2012 alle 18:45

La prima cosa fatta da Monti è stata l'aumento delle tasse. Forse ci voleva, visto che per decenni gli italiani hanno vissuto al disopra delle loro possibilità. Ma non ha fatto (finora) la cosa ancor più urgente : tagliare le unghie alla "casta" anzi alle tante caste che in decenni di malaffare si sono incrostate nella società italiana. Perchè mai i politici italiani (a livello nazionale, regionale, provinciale, comunale, europeo...)debbono essre i più pagati dei loro coleghi di tutte le nazione del mondo? Non si dica che ridurre il loro costo non risolve il problema dei problemi : la riduzione dell'enorme debito pubblico. Dare un esempio ha un valore enorme ed aiuterebbe certo a rasserenare gli esacerbati animi di noi tutti e forse ridurrebbe l'odio contro la classe politica. E degli altri costi (Quirinale, Province ecc....)pubblici cosa dice il prof. Monti ? cosa ha fatto e/o cosa intende fare?

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi