cerca

Giocare con il matrimonio

12 Settembre 2012 alle 20:15

Allo stato non interessano gli "affetti" fra le persone tant'è vero che permette e concede il divorzio una, due, tre volte alla stessa persona. Alle persone invece gli "affetti" interessano molto e per questo la Chiesa Cattolica onora una sola promessa matrimoniale. Lo stato permette che i figli subiscano il divorzio dei genitori mentre per la Chiesa Cattolica la famiglia è una sola, come uno solo è il matrimonio dal quale viene la famiglia. Del resto nella parola "matri-monio" c'è il riferimento chiaro alla madre, cioè alla donna che genera, e all'uomo che la sostiene. Voler dare il significato e i diritti del matrimonio che genera individui allo stato, ad altre forme di convivenza, è un controsenso.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi