cerca

Rottamatori

10 Settembre 2012 alle 14:00

Luca Ricolfi si chiede perché in Italia si sia così riluttanti alla cosiddetta “rottamazione”. Parola vecchia ma ora in auge nel traslato politico, carica di risonanze economiche e tragiche, ma indubbiamente attraente. Così ci troviamo sulle piazze opportunisti di vario colore, dal Grillo ridens al supermatteorenzi. Destinati a fare la fine descritta dal Belli: “Come chicchi de caffè nel macinino, uno prima, uno dopo e n’altro appresso, tutti quanti però vanno a un destino”.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi