cerca

Per l'Osservatrice romana

5 Settembre 2012 alle 21:30

Tutto condivisibile, ma il visionario l'avevamo trovato e l'abbiamo trombato per le trombate. E quindi? Non se ne vede un altro in giro, perciò? Che facciamo? Ci rimettiamo, al suo posto, un vecchio arnese? Oppure proviamo con un(semi)nuovo, seppur non vulcanico e fulgidissimo? Un Cameron che aveva di più, se non l'inglese sciolto? Manco sindaco fu. Non basta distruggere, se si pontifica bisogna anche fare i ponti per arrivare dall'altra parte, a una conclusione, a una scelta. Con immutata stima.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi