cerca

Bernoccoli e ficozze per tutti!

30 Agosto 2012 alle 21:00

Così disse, discorrendo di sè, un saturnino e talentuoso pittore siciliano del secolo scorso. Pare, questa, una metafora che trova profetiche declinazioni nelle ragionieristiche e puntute definizioni giornalmente spadellate dagli odierni chefs delle eurotawers: gli entusiasmanti scenari eurofederalisti di antica e pregiata fattura (Altiero Spinelli... "Chi era costui? Chi diavolo era?") vengono ormai "buttati" dalle finestre di quelle inaccessibili alte torri. E sulle teste degli incolpevoli o ignari europassanti bernoccoli da spread e ficozze da default.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi