cerca

La banda degli onesti: e se Samaras copiasse Totò?

26 Agosto 2012 alle 13:00

Se una Spectre greca, con la nascosta ma propositiva connivenza del governo, ed ovviamente organizzata a puntino - molto, molto meglio della banda di Totò, Peppino e Giacomo Furia - se questa Spectre, dicevo (ma non il governo), stampasse segretamente dei perfetti euro falsi, diciamo così "un circa cinquecento milioni", e li immettesse in circolo, che sò, per le varie isole dell'Egeo, oppure nella Capitale, oppure ci ricomprasse un pezzetto del debito nazionale, oppure acquistasse dei bond tedeschi, oppure li mettesse in una banca spagnola, italiana o delle Cayman, oppure semplicemente - passandoli sottobanco a Samaras - ci pagasse gli stipendi, mi chiedo: "Chi potrebbe fermare una operazione di questo genere e quali sarebbero le conseguenze?".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi