cerca

Fregole elettorali

24 Agosto 2012 alle 20:45

La fregola delle elezioni anticipate sembra essere, tra tante altre, un'anomalia tutta italiana. Non solo si discute perennemente se sia meglio votare in primavera o in autunno, durante le festività comandate oppure se in uno o in due giorni, ma soprattutto quando anticiparle, se anticiparle (mai posticiparle?) e tutto questo in nome e nell'interesse del popolo sovrano. Credo che sia giunto il momento, adesso che sembra in dirittura d'arrivo un'altra "porcheria" elettorale, di aggiungere agli altri motivi di disamoramento per la politica "tout court" anche questo scandaloso balenare di date per terminare la legislatura. Si dirà: c'è l'ingorgo elettorale! Ma lo si sapeva già da tempo! O no? Potremo mai un giorno imitare gli Stati Uniti e le altre grandi nazioni democratiche, in cui si vota (da decenni) solo per poche ore di un giorno lavorativo qualunque al termine della normale scadenza elettorale?

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi