cerca

Istigazione al suicidio

14 Agosto 2012 alle 11:20

E’ di qualche giorno fa la triste vicenda dei due ragazzini che, avendo trovato un’auto, una Panda, che un pensionato aveva lasciata incustodita sul molo di un porto di Ustica, con le chiavi infilate nel cruscotto, hanno pensato di fare una bravata mettendosi alla guida e purtroppo avviando l’auto fino a finire in mare e annegando. Nulla è stato possibile fare per salvarli. Si è aputo poi che è stato aperto un fascicolo, sembra un atto dovuto, “per istigazione al suicidio” da parte degli organi competenti. Proprio così è stato riportato dai media, la Procura apre una inchiesta per “istigazione al suicidio”. L’auto aperta, le chiavi infilate, benzina sufficiente, il molo sgombro di traffico, parapetti a mare nessuno, come, però, è d’uso nei porti. L’istigazione, improbabile, si potrà pure valutare, ma il suicidio mi sembra, occhio e croce, proprio no. Ma non sono un esperto.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi