cerca

La guerra degli ipocriti

13 Agosto 2012 alle 14:45

La guerra degli ipocriti sta per coinvolgere Nato, Usa, Italia e UE tutta, contro la Siria colpevole di uccidere i rivoltosi armati chiamati pacifici cittadini (vedi copione Libia). Poichè la stessa ansia interventista non si nota contro il Sudan che stermina cristiani (questi sì indifesi), se ne deduce che: 1) la primavera araba è giocata dagli islamici per riavere l'unità di tutti gli arabi al fine di sottomettere il mondo occidentale; 2) i governi e i partiti politici occidentali che li aiutano in questo sono da equiparare a traditori.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi