cerca

Che fine ha fatto l'emendamento Pini?

13 Agosto 2012 alle 20:00

La vicenda dell'Ilva di Taranto è la prova più evidente della necessità di approvare rapidamente una seria normativa sulla responsabilità civile diretta dei magistrati. Oggi essi rappresentano una casta onnipotente ed irresponsabile che non risponde a nessuno per i propri errori ed abusi. Un solo pm o un solo gip ha più potere dell'intero Consiglio dei Ministri. E' uno scandalo che non esiste i nessun altro paese del mondo. La soluzione è a portata di mano. Si approvi rapidamente l'emendamento Pini sulla reponsabilità civile diretta dei magistrati e lo scandalo cesserà. L'emendamento è già stato approvato dalla Camera, basta che sia approvato anche dal Senato e finalmente diventerà legge rendendo i magistrati uguali a tutti gli altri cittadini.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi