cerca

Il peggio dell'Italia

9 Agosto 2012 alle 21:00

In questi giorni si sprecano le critiche al nostro paese, cerchiamo di mettere insieme alcune delle negatività dell'Italia, partendo dal debito pubblico pari a oltre 1.950 miliardi di euro,corrispondente al 123% del PIL, poi passiamo alle ultime perle italiane, Draghi (BCE) dice che molte aziende italiane sono a rischio insolvenza, Mediobanca aggiunge che non conviene investire nelle aziende ma rende di più comperarsi i BTP, la CGIA di Mestre ci informa che la burocrazia pazzesca ed il ritardo eterno del sistema giudiziario tengono lontano gli investitori esteri. Aggiungiamo poi le solite magagne dell'evasione fiscale cronica, pari al 18% del PIL e la totale incapacità della classe politica di modificare tutto quanto sopra e la frittata è fatta.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi