cerca

Se a voi sta bene il Preside

8 Agosto 2012 alle 15:45

Può darsi che Monti si preoccupi dell’Italia ma, di sicuro, si preoccupa di farsi un monumento da far arrossire di vergogna quelli ai vari Garibaldi, Napoleone e Nelson. Ha affermato che se non ci fosse stato lui lo spread sarebbe a 1.200. Arroganti tarasconate sostenute dall’impossibilità della controprova. Però forse sarebbe il caso che i commentatori spiegassero a noi popolo bue cosa significa questa affermazione: se Berlusconi dovesse andare al Governo lo spread esploderebbe, perciò che i signori della finanza si guardino bene dal dare fiducia al Bel Paese. Scusi signor Preside, con Bersani e Vendola tenuti al guinzaglio dalla Camusso lo spread dove andrebbe a finire? Suvvia, da ex consulente tranquillizzi i suoi compagni di finanza: per il bene del Paese, of course. Ho la sgradevolissima sensazione che con placida inconsapevolezza ci stiano guidando in una situazione tipo Grecia dopo di che i loro amici “europei” potranno acquistare i nostri gioielli di famiglia per quattro soldi. Ma state attenti, perché mezza Italia ha un’economia da far invidia al resto del mondo e dubito che vorrà farsi risucchiare nel gorgo ionico.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi