cerca

Olimpiadi, fascino innegabile

7 Agosto 2012 alle 13:30

Si possono negare la giustizia, la bellezza, la verità, la bontà, lo spirito, Dio, la realtà stessa, persino l'umano. Ma non il gioco. La politica lo ha compreso. Per questo alle Olimpiadi è presenzialista, per riaccreditarsi davanti al popolo, seppure in modo effimero.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi