cerca

Draghi: i falchi tedeschi lo vogliono abbattere

2 Agosto 2012 alle 14:30

La Merkel intrigante ed eccelsa (nel giro di pochissimo tempo ha fatto fuori tutti i suoi concorrenti) manda avanti il direttorio della Bundesbank e non ha patemi d'animo nel riesumare ex-direttori tedeschi della BCE quali un tale Stark, che "terrorizza" alla tv tedesca i teutoni con il solito fantasma della inflazione quando il clima è pienamente deflazionistico. La verità è che Merkel ha una chiara meta: mantenere l'euro traballante per sostenere l'export tedesco, tenere a bada i meridionali italiani e spagnoli (ed anche i francesi che non le sono più cosi devoti). In questo modo favorisce il clima di investimenti in Germania e piccona a suon di pesantissimi interessi Spagna e Italia. Questa è la situazione. Pertanto tutte le pur intelligenti ed efficaci mosse di Draghi verranno contrastate dai falchi tedeschi e dal governo tedesco che sotto sotto li istiga continuamente.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi