cerca

Linguaggi universali

1 Agosto 2012 alle 16:15

Ci ostiniamo (obbligati chissà da chi) ad esprimerci nella lingua inglese ignorando un nuovo linguaggio prodotto da Internet. Le comunicazioni sono formulate da parte di un asino che si esprime in pseduonitrito ed ascoltate da un cavallo che le recepisce in raglio. Sicchè si è arrivati ad un nuovo e prossimo internazionale linguaggio: il NitRAritoGLIO. Non suona bene; è vero! Di certo sarà più significativo di un povera lingua inglese che, nel dubbio di una sua qualsiasi traduzione, è difficoltoso recepire il vero dettaglio.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi