cerca

L'uomo senza qualità

1 Agosto 2012 alle 20:15

Una lettrice del Foglio ha citato Musil in riferimento alla politica italiana, in particolare a Bersani. A me pare che basterebbe citare l'opera più importante del grande scrittore mitteleuropeo: "L'uomo senza qualità". E questo non è un giudizio moralistico. Descrive una difficoltà nell'impatto con la realtà, allorchè si imboccano scappatoie o usi riduttivi della ragione quali il matrimonio gay; oppure si è più attaccati ad un ambientalismo astratto e giudiziario rispetto alla giusta difesa del lavoro nel settore privato, nella particolare congiuntura economica, con la complicità della stessa Fiom.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi