cerca

Intercettazione Napolitano

31 Luglio 2012 alle 14:45

A mio avviso l'intercettazione effettuata dal Pm Ingroia nei confronti di Mancino che interloquiva con il Capo dello Stato, puzza di lontano 1000 miglia di incostituzionalità. L'intercettatore, accortosi che uno dei due conversatori era il Capo dello Stato, avrebbe dovuto immediatamente interrompere il collegamento e disporre conseguentemente. La Costituzione si rispetta, non s'interpreta ad libitum. Voglio dirlo al tenace pm Ingroia, in fase megalomaniaca.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi