cerca

La reazione dei tedeschi

27 Luglio 2012 alle 16:45

A proposito degli sconti troppo aggressivi praticati dalla Volkswagen, vorrei far notare che Marchionne ha espresso un suo punto di vista, peraltro condiviso sia in Europa che negli Stati Uniti. Non ha detto che i tedeschi fanno una cosa illeggittima, per cui non capisco la reazione abnorme di questi ultimi. Il problema vero è che siamo in un momento nel quale la Germania fa tutto quello che vuole e non vuole essere neppure criticata. Vi ricorda qualcosa?

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi