cerca

Riforma delle riforme

25 Luglio 2012 alle 13:15

Al Signor Salvatore Merlo vorrei lanciare un appello. Mi saprebbe spiegare a chi dobbiamo fare il favore di non fare la riforma costituzionale? Il presidenzialismo è l'unico cambiamento della nostra carta che unisce i due elettorati, il che non è certo cosa di poco conto se si considerano gli eventi politici del bel paese degli ultimi 18 anni. Secondo me poi non sono neanche più accettabili le solite scuse dei finti sordi e dei finti tonti, che parlano di mancanza di tempi, volontà politica, marketing ed operazioni di facciata del piffero in combinazione con improbabili allineamenti tra Marte e la Luna. Tornare a votare con le stessa "macchina senza volante" è pura follia e di certo le nazioni non si governano con le leggi elettorali ma con poteri esecutivi reali che, chi viene eletto dal popolo attualmente, sogna solo a notte fonda. Per concludere, sarà pure vero che al Pd interessa solo lo strumento elettorale per cercare di "incollare" realtà politiche nate solo per occupare e non governare, ma credo che anche all'interno del partito di Bersani siano in molti ad essersi stufati della '"lotta di classe".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi