cerca

L'Euro

25 Luglio 2012 alle 15:30

Purtroppo i capi europei non hanno il coraggio e l'onestà intellettuale di riconoscere che l'Euro è nato concettualmente male -non per caso gli artefici erano illustri professori- e che se non lo si rifonda dalla base non c'è difesa: il crack è inevitabile. Quanto si sta facendo ora è assurdamente tragicomico: è come dare un'aspirina al malato terminale di tumore a cui si è tolto pure l'ossigeno. Ma in che mondo vivono questi Signori, come pensano che ci possa essere una pur timida ripesa? Aumentando ancora le tasse o tagliando stipendi e tredicesime? Mah! Evidentemente dobbiamo aver peccato molto per essere finiti in queste mani.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi