cerca

Consigli per Berlusconi

25 Luglio 2012 alle 15:00

Berlusconi si faccia immediatamente promotore di un'iniziativa internazionale rivolta a creare un network politico che, nei vari paesi, metta al primo punto del programma la lotta alla speculazione finanziaria che sta letteralmente massacrando la vita dei popoli. Non è più tollerabile che pochi, individuabilissimi gestori di fondi speculativi, abbiano il potere di condizionare stipendi, pensioni, consumi, e sempre in maniera peggiorativa. Mi stupisce, o meglio mi preoccupa e sconforta, che le autorità regolatrici dei vari Stati, continuino a tollerare che i cosiddetti mercati, facilmente manipolabili grazie agli strumenti che vengono messi a disposizione degli speculatori, causino danni forse irreparabili all'economia reale e perdite ingentissime ai risparmiatori. Il mercato finanziario deve tornare ad essere un luogo dove si comprano e si vendono cose reali (e non scommesse sul cui esito qualcuno è in grado di influire) e che si possiedono al momento della vendita. Nei tempi tecnici necessari, si devono abolire - definitivamente - vendite allo scoperto, derivati, futures e ogni altro strumento di distruzione di massa del risparmio. Per inciso, nessun magistrato ritiene la normativa che consente lo short selling in contrasto con l'art. 47 della nostra Costituzione, visti gli effetti delle vendite allo scoperto sui corsi azionari? Lo faccia, Presidente, rompa gli indugi e ponga termine alla sanguinosa agonia montiana. Crei "Alleanza Italia" (gli ex-AN saranno tacitati), ribadisca che il nuovo partito nasce, oltre che per l'iniziativa economica di cui sopra, per riformare finalmente e imprescindibilmente la giustizia e per realizzare un taglio feroce dei costi della politica, e vedrà: altro che 51%....

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi