cerca

Il bocconiano

21 Luglio 2012 alle 15:00

Ah, la fortuna di essere Francesco Giavazzi! Ah la fortuna di essere Giavazzi e di trovarsi negli States. Per una riunione di super economisti, immagino. Ah, la fortuna di essere Giavazzi, di trovarsi negli States nel momento preciso in cui Berlusconi decide di candidarsi. Ah, la fortuna di essere Giavazzi e poter dire, sue parole e basta, che il ritorno di Berlusconi ci è costato il declassamento di Moody's. Mi sovviene un altro economista, Costamagna credo, che, al momento delle dimissioni di Berlusconi e dell'arrivo di Monti, aveva dichiarato: "Adesso lo spread scenderà di almeno 200 punti". Ma ci sono o ci fanno?

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi