cerca

Sicilia/2

19 Luglio 2012 alle 20:30

Tagli i trasferimenti in eccesso, cosa che può fare senza modificare la costituzione che non è stata in grado di prevenire questo scempio. Denari per tremila dipendenti regionali, se vogliono spartirsi i soldi in venticinquemila, facciano. Stessa cosa per ogni altro costo, ivi compresi gli ospedali: taglino i primari in eccesso, tolgano tutte le auto blu, o gli stipendi e le pensioni dei loro rappresentanti fino all’estinzione del debito. Oppure dichiarino bancarotta e si costituiscano nazione a sé stante. L’importante è evitare di sprecare denaro per inutili azioni pseudo solidali. La festa è finita.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi