cerca

Diritto e rovescio all'italiana

19 Luglio 2012 alle 11:30

Non ha fatto neppure in tempo ad annunciare il suo rientro in campo che l'armata giudiziaria è andata in automatico contro Silvio Berlusconi. Ma non sarà il caso che la giustizia europea dia un'occhiata a quella italiana, perché pare davvero scandaloso ed intollerabile (questa si agghiacciante!) che piemme schierati e militanti facciano il buono e il cattivo tempo (più il cattivo tempo) sulla gestione della giustizia e sull'accanimento dell'avversario senza che Csm e capo dello Stato si facciano sentire, salvo che non siano pizzicati dall'azione giudiziaria? Ma l'Italia è ancora stato di diritto oppure, tra l'ipocrisia di molti e l'inettitudine delle gerarchie istituzionali è passato allo stato del rovescio?

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi