cerca

L'Onu non vuole le culle per la vita

14 Luglio 2012 alle 14:00

La presenza delle culle per la vita (le moderne ruote degli esposti) infastidisce il Comitato Onu sui diritti dell’infanzia. Dice che sono illegali perché violano l’articolo 7 della Convenzione sui Diritti dell’infanzia il quale stabilisce che "ogni bambino ha diritto a conoscere i suoi genitori e a essere allevato da essi". "Le culle sono così anonime che danneggiano sia la madre che il neonato", ha detto lo psicologo Kevin Brown alla Bbc, sottolineando quanto sia importante che un bambino sia cresciuto dalla mamma biologica. Questa affermazione, già da sola, mette in crisi l'adozione alle coppie omosessuali maschili. Il piccolo Mario nella culla della Mangiagalli però avrà la sua vita che il Comitato dell'Onu avrebbe impedito.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi