cerca

Addio Provenzali

13 Luglio 2012 alle 18:15

Un altro pezzo dell’Italia che fu, un altro pezzo della mia infanzia che se ne va. Mi ricordo ancora le domeniche pomeriggio passate con la famiglia nelle fumose sale cinematografiche, quasi sempre di seconda visione. Mio padre ad ascoltare attentamente nell’auricolare di plastica bianco avorio della sua preziosa radiolina a transistor tascabile Tutto il Calcio minuto per Minuto. I suoi muti sussulti di gioia e di rabbia silenziosamente condivisi con la quasi totalità dei mariti e padri presenti in sala.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi