cerca

Cara Corte dei conti adesso basta

11 Luglio 2012 alle 15:45

E no! Adesso proprio basta. Anche oggi, secondo il TG3 delle 14, la Corte sarebbe tornata a tuonare contro la corruzione, in particolare per quanto riguarda gli appalti. Sarebbe ora di smetterla di prendere in giro gli italiani: possibile che questi vecchi santoni si sveglino solo adesso che è molto di moda parlare di cricche e di varie P1, P2, P3, P4. Finora erano tramortiti, non si erano accorti di niente? La corruzione è sempre esistita in Italia e forse in termini anche più gravi di ora e in forme più subdole e meno riconoscibili; e il fatto che i magistrati contabili si sveglino appena adesso con le loro quantificazioni e denunce non depone certo a favore della loro professionalità e serietà. E giusto a proposito di appalti un solo esempio (tanti altri potreste aggiungerne): l’arteria che avrebbe dovuto collegare il Tirreno all’Adriatico, attraversando il Lazio, l’Umbria e le Marche. E’ in costruzione da oltre mezzo secolo (si, è proprio così, anche se si stenta a crederlo) e non è stata mai completata: solo di tanto in tanto viene terminata qualche tratta, ma l’opera intera è di la da venire. Inutile dire che i nuovi tronchi, concepiti e progettati molto tempo addietro, appena inaugurati si rivelano del tutto inadeguati alle esigenze attuali, che i costi sono lievitati a non finire, che per percorrere quella che sarebbe una delle più importanti trasversali del paese occorrono tempi incompatibili con un’economia moderna e competitiva, anche perché l’arteria, ora del tutto insufficiente, è infarcita di limiti di velocità, che, in alcuni tratti, pur non abitati, inconcepibilmente scendono a 50 chilometri orari. Ma pensate che qualcuno sia mai intervenuto? Figuriamoci! Non la procura di Perugia, pure sollecitata, non la Corte dei conti, oggi tanto preoccupata, non le associazioni dei consumatori, spesso così sollecite nel tentare di smascherare le malefatte. Purtroppo siamo in piena orgia di ipocrisia e di pigri opportunismi.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi