cerca

Nuovi tabù

10 Luglio 2012 alle 15:30

Se la propria attività non crea valore aggiunto vuol dire che si sta vivendo a debito. E se il fenomeno non riveste il carattere della contingente sussidiarietà, della temporaneità e dell’emergenza, ma tende ad assumere caratteristiche strutturali, allora si sta vivendo strutturalmente a danno di altri. E la cosa non è giusta. Ed infatti non può durare. E, semplicemente, non funziona. Questo mi ha insegnato, magari con altre parole, il mio povero nonno (che dei debiti pensava quello che pensa il Sig. Attilio Befera degli evasori). Oso: e questo è anche quello che penso io del deficit spending. L’ho detto!

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi