cerca

Spending review dei miei stivali

9 Luglio 2012 alle 18:30

"Spending review", tagli agli sprechi, e chi più ne ha più ne metta. Totò avrebbe detto "ma mi faccia il piacere". O paroloni o perdite di tempo e di denaro, a questo assistiamo in Italia da troppo tempo. I tagli che tutti si aspettavano non sono mai stati messi in atto, a partire dagli stipendi d'oro e dai privilegi dei politici italiani, ma gli italiani sono stati vessati fino all'inverosimile. Si pensi all'Imu e ai conseguenti e non casuali casi di suicidi di cui sembra quasi vietato parlare. Piuttosto si vuole mettere mano ai tagli nel campo della sanità soprattutto con l'eleminazione prevista di parecchi ospedali forse ritenuti superflui. Non è con l'eliminarli che si risolvono le situazioni critiche, anzi, in questo modo si incrementano problemi. Siamo fuori da ogni senso logico.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi