cerca

Il Cosone e l'armonia prestabilita

5 Luglio 2012 alle 12:30

Così come lo raccontano, dovrebbero, in primo luogo, chiamarlo Cosone e non Bosone. In quanto centro di energia che fornisce la massa al resto dell'atomo, dovrebbe poi essere considerato parente stretto della 'monade' leibniziana, vale a dire un principio inesteso dal quale si irradia l'immagine estesa delle cose. Naturalmente, come ai bei tempi del creazionismo razionalista, dovremmo mandare a quel paese l'ipotesi che il caso sia la regola dell'universo e, al suo posto, assumere la non meno problematica, ma assai più poetica, idea che ci sia un ordine armonico prestabilito.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi