cerca

Politica bersanica

3 Luglio 2012 alle 16:30

Bersani è formidabile, altro che Crozza. Ha appena detto che non vanno bene "teorie a scavalco o di proprietà transitiva per cui se ci sta uno deve starci anche l’altro finché si arriva a Grillo" (testuale). Ora: alzi la mano chi ci capisce letteralmente qualcosa, o potrebbe tradurre questo pensiero (?) in qualsiasi lingua del mondo. La proprietà transitiva è quella per cui se A è uguale a B e B è uguale a C, anche C deve essere uguale ad A. Posto che, nel ragionamento (?) del Bersani il Pd sia A e Grillo il C, chi è il B? E le teorie a scavalco che roba sono? Qualcosa fra il gioco dell'oca e la cavallina? O forse per governare questo paese ci vorrebbe qualcuno con la testa meno incasinata?

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi