cerca

Violante

28 Giugno 2012 alle 11:30

Violante sostiene, o sospetta, che i mass media stiano usando la magistratura come una palla da bowling, guardando la storia degli ultimi anni si ha il sospetto opposto ma in entrambi i casi l'unica istituzione che ha il potere di legiferare affinché questi intrecci vengano rotti e non possano più riformarsi non fa nulla e se qualcuno tenta d'agire gli altri si ribellano e bloccano tutto, ed allora il sospetto è che il giocatore di bowling non sia nè la magistratura nè il mass media. A Violante non spetta il dovere di sollecitare la magistratura a liberarsi dalla prigione eretta dai mass media ma spetta l'onere d'agire affinché tale prigione diventi illegale, venga smantellata e chi ne ha giovato venga severamente punito.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi