cerca

Su due articoli della Padania

28 Giugno 2012 alle 17:50

Vorrei far notare che La Padania ha pubblicato nel mese di giugno due articoli molto interessanti sulla tutela degli alimenti italiani e sulle leggi che la regolamentano. Mi riferisco al Radicchio di Chioggia e ai prodotti per celiaci di cui si è interessato personalmente, anche a livello di Parlamento Europeo, Matteo Salvini. Nel primo caso si tratta di salvaguardia e tutela di un prodotto che viene creato e distribuito dall'Italia ma che ultimamente proviene da Paesi extracomunitari e viene ahimé gabellato per prodotto italiano, quando di italiano ha ben poco. Nei prossimi giorni si deduce dall'articolo che vi sarà un importante incontro presso il Mercato Orticolo di Mestre per arrivare ad una soluzione di un problema che non deve più sfuggire al controllo. Nel secondo caso parliamo di un argomento che riguarda non solo il nostro Paese ma anche altre nazioni purtroppo caratterizzate da una percentuale abbastanza alta di malati di celiachia. Salvini si sta battendo affinché la UE una volta tanto si manifesti utile nei confronti dei Paesi membri e non reprima l'echitettatura di prodotto celiaco nei rispettivi prodotti. Di converso, si avrebbe un prodotto di poca qualità e che soprattutto verrebbe poco riconosciuto come tale in mancanza di un'etichetta ben precisa. Sappiamo che come per un celiaco individuare tutti, nessuno escluso, gli ingredienti che possano minare la propria salute sia fondamentale, vitale. Pertanto, ritengo opportuno che non solo il quotidiano in questione ma anche la stampa in generale spieghi quanto sia importante non solo parlarne e discuterne, ma anche e soprattutto star dietro all'argomento e ragguagliare l'utenza e la popolazione di eventuali modifiche o sviluppi.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi